| |

La voce

del tassobio

Lettera C

DIALETTO

ITALIANO

DIALETTO

ITALIANO

DIALETTO

ITALIANO

Cabròs

Arbusto spinoso.

Cherbèla

Sorbo.

Testa. Inizio.

Cacài

Torsolo di frutta.

Êser fôrt cmé ‘na cherbèla

Essere acerbo

Còmda

Sedia dotata di vaso da notte.

Cadúch (Mâl)

Mal caduco. Apoplessia.

Carbúro

Carburo.

Còrga

Corba

Cà-g

Caglio.

Carpûn

Carponi.

L’ha mangiâ ‘na còrga d’ pân

Si è abbuffato

Cagapùi

Bacca di biancospino.

Caršöl

Cargiolo, canapa pronta da filare

Cròcla

Escremento di ovini o conigli.

Cagnús

Odore stantio

Casaghèi

Calzagatti

Cröi

Cercine. Nodo di rettili.

Caldâna

Base di cemento per piani.

Casöl

Che ha il mento sporgente.

Crudâr

Crollare per il sonno o perché maturi.

Caldarîn

Secchio.

Catâna

Tasca interna della giacca.

Al cröda dal sun

Cade per il sonno

Al và šó ridènd – al tûrna sú piansènd

Scende ridendo, risale piangendo

Cavàgn

Cesto, canestro.

Crûš, Crûša

Croce.

Calèšna

Caligine.

A n’ gh’é trìst cavàgn ch’a n’ vegna bûn ‘na vôlta a l’àn

Ogni cosa torna utile

O d’ quêrsa o d’ nûša / tú-c i gh’han la su’ crûša; / e s’i’ la portèsne al mercâ / tú-c cun la sua i’ arturnarèn a ca’.

O di quercia o di noce / tutti hanno la propria croce, / e se la portassero al mercato / ognuno tornerebbe a casa con la propria.

Calèster

Telaio su cui si appoggiano le botti.

Al pêrda cmè un cavàgn

Non sa tenere un segreto

Chî a la mùstra e chî a la tîn scûša / ma tú-c i’ pôrti la su’ crûša

Chi la mostra, chi la tiene nascosta, ma tutti hanno la propria croce

Calòsa

Caloscia. Copriscarpe.

Cavaiûn

Piccola bica di covoni.

Crušêra

Attaccapanni. Supporto per grossi mastelli.

Calsêder

Secchio di rame.

Cavasâr

Togliere grossi rami agli alberi.

Cúcla

Bacca di ginepro.

Camîša

Camicia. Rivestimento.

Cavdàgna

Cavedagna.

Cúcma

Cuccuma.

Chî gh’ha la camîša spôrca al gh’ha semper paiûra.

Chi ha la coscienza sporca ha sempre paura

Ardusîs a la cavdàgna

Ridursi male

Cucmartèl

Capriola.

Nâ cun la camîša

Fortunato

Rivâr in fùnda a la cavdàgna

Morire

Cudâr

Cotale. Portacote.

Campâda

Ampiezza di un arco. Gittata di un’arma.

Caveriâna

Capriata. Sostegno dei parafanghi dei birocci.

Culàs

Metà coppo.

Campâr

Vivere.

Cavicèla

Caviglia. Malleolo.

Culasö

Pezzuole per neonati.

Câmpa un dì e scâmpa bên – Tö’ la vìta cme la vên.

Campa un giorno e campa bene, prendi la vita come viene

Dùna bela – lunga d’ cavicèla

Donna bella, lunga di gambe

Culbiânc

Balestruccio (uccello).

Campèt

Strofa.

Cavúr, Cavurîn

Moneta.

Cumprîn

Spendaccione, malato di voglia di comperare.

Canalús

Gola. Gargarozzo.

Cêrsi

Correggiati

Cuncûn

Tappo per botti.

Canavöi

Cannupoli.

Chênca

Qua intorno.

Cûnsa, Cunsèri

Condimento.

Canèla

Cannella (spezie). Mattarello. Bastone per fare la polenta.

Cheriadûra

Creatura, bambino.

Cunsîn

Chi carda lana o canapa.

Chî ch’a n’ vôlta la manèla – a n’ vôlta la canèla

Chi non cura il grano farà poca sfoglia

Chervâda (Cârna)

Carne greve.

Cupröl

Coprivalvola della bici.

Canì-c

Cannucciato. Steccato su cui seccare le castagne.

Ciàp

Gancetto fermacapelli.

Curadèl

Solco. Scolo.

Cànva

Canapa.

Ciapèla

Scheggia, frammento.

Curàm

Cuoio.

Capgàt

Mal di testa.

Ciocabèch

Poco furbo. Tipo di erba.

Fâls cmè i sôld ad curàm

Falso come una moneta di cuoio

Càpia, Càpi

Cappio.

Ciucûna

Baia. Chiasso.

Curiöl

Rampicante infestante.

Capirûn

Contenitore per il latte.

Ciúpa

Pagnotta.

Cursân

Querciolo.

Capòlga

Castagna turgida. Persona grassottella.

Ciûš

Stalleto per maiali.

Curšöli

Stringhe di cuoio.

Capús

Cavolo cappuccio.

Ciùstre

Manipolo d’erba.

Cusèla

Porcino

Carâda

Carreggiata, stradello fra i campi.

Clùster

Colostro

Cutúgn (pùmb)

Mela cotogna.

Andâr föra d’ carâda

Uscire dal seminato

Stampa Email

L'ütme Tweet

Doriano Rabotti

RT @mauroberruto: Io non ho ancora fatto niente... ma posso già festeggiare 3 campionesse del mondo! Complimenti a Tatiana Andreoli, Tanya…

by Doriano Rabotti

Doriano Rabotti

RT @ilpost: L’Autorità Antitrust sospetta che quattro grandi operatori di telefonia abbiano fatto accordi a danno dei consumatori sulla sto…

by Doriano Rabotti